Beati loro…

Beati loro….

Beati quelli che parlano dell’amore con la piena sicurezza di averlo già provato..

Beati quelli che si dedicano agli altri dimenticando la propria vita nella convinzione che dia un senso onorevole al passare del tempo..

Beati quelli che hanno trovato la felicità e la sicurezza nella famiglia creata, così tanto ovattata… accoppiandosi e procreandosi, sentendosi, così, finalmente completi nell’aver svelato il mistero della vita.

Beati quelli che sentono di essere al posto a loro riservato nel mondo, fedeli nella consapevolezza di aver compreso il destino a loro predestinato…

Beati quelli che le domande non se le pongono o non vogliono porsele… COSA?????

Ditemi cos’è che vi fa battere veramente il cuore? 

Cosa vi fa accelerare i battiti al punto di sentire le pulsazioni in gola facendovi mancare persino il respiro?? 

Cos’è che vi dà, anche se solo per un attimo, quel senso di leggerezza e di appartenenza al mondo smembradovi da tutto, al punto tale di farvi sentire in osmosi con l’universo..??!!! …Quel freddo, quel vuoto sullo stomaco?? 

Cos’è’ che vi dà un significato alla vostra esistenza? 

Cosa vi fa sperare???? Sempre che la speranza non l’abbiate ancora persa…

È una sensazione impalpabile… Qualcosa di grande ed incommensurabile che è là. Da qualche parte nel mondo. Vi aspetta, vi osserva. Vi trascina come una calamita gigante attirandovi senza tregua con tutta la sua forza fino a farvi pensare che l’unica soluzione sia scappare! 

Anche voi lo sentite…???

Quel affanno nel silenzio,

Quella inquietudine di cui non si riesce a comprendere l’origine ma che è sempre stata lì sin  dalla infanzia. La convinzione che quel nucleo familiare che vi ha partorito sia troppo stretto per voi nonostante non siate ancora in grado di capire la dimensione e le conseguenze di quello che pensate di volere. 

Beati… 

Beati quelli che assoggettati da immense catene ereditate nei secoli si ritrovano comunque liberi… perché la Libertà assoluta e la coscienza di essa e di se stessi può essere un peso enorme da portare. 

Jeanne Marie Ribeiro 

Pubblicazione del 22 Febbraio 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...